Accesso Aziende Registra la tua azienda gratis

Ottenere la cittadinanza per matrimonio: Domande e Risposte

Da una domanda di un mio cliente, ecco una serie di risposte ai dubbi più comuni che affronta chi si è sposato con un cittadino italiano.

15 set 2017 Articoli - Tempo di lettura: min.

Rovigo (Città) Rovigo

7 Raccomandazioni

Prendo spunto da una richiesta di un mio cliente, sposato con una cittadina straniera.

Il cliente in questione vuole sapere quali documenti servono per richiedere la cittadinanza italiana per matrimonio.

Tra i documenti da preparare nel paese di origine ci sono:

  • estratto dell'atto di nascita
  • certificato penale
La domanda era: i documenti che mi servono possono essere tradotti anche nel paese di origine? O solo in Italia?

Le opzioni sono 2.

1. Se fai tradurre il documento nel tuo paese di origine, assicurati che la traduzione venga LEGALIZZATA prima di portarlo in Italia. Il documento deve cioè riportare un'apostille o una legalizzazione, altrimenti non sarà considerato valido in Italia.

2. Se invece decidi di far tradurre tutto in Italia, puoi rivolgerti alla tua ambasciata/consolato in Italia oppure a un traduttore giurato (iscritto all'Albo o no, dipende dalla città in cui devi effettuare l'asseverazione dei documenti. Per esempio a Padova e Milano, i traduttori giurati devono essere obbligatoriamente iscritti all'Albo dei CTU. A Rovigo ancora no).

In questo caso, è fondamentale che l'originale venga LEGALIZZATO nel paese di origine, altrimenti in Italia non avrà valore legale.

La legalizzazione/apostille in pratica dice che il funzionario di fronte al quale il traduttore ha giurato la traduzione oppure il funzionario che ha emesso il documento esistono e la loro firma è depositata presso il Tribunale o altra autorità competente.

L'apostille/legalizzazione conferisce un valore legale al documento o alla traduzione, quindi attenzione a non dimenticarla! Se il documento non viene legalizzato nella sede corretta (per esempio, nel tuo paese di origine) non è possibile farlo in Italia, proprio perché si tratta di attestare l'esistenza di una firma depositata (e capisci che la firma del funzionario del tuo comune di nascita non può essere depositata in Italia).

Valuta i pro e i contro di ogni decisione considerando questi parametri:

1. tempo a disposizione: quando andrai nel tuo paese? Periodi come Natale o Ferragosto in Italia sono pessimi per ottenere traduzioni giurate in tempi brevi, magari nel tuo paese è diverso

2. dove farai tradurre i documenti? Vai sul sicuro, e se li fai tradurre nel tuo paese rivolgiti a un consolato o ambasciata!

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su guidatraduzioni.it/proteccion_datos

Articoli correlati